Home»Flash»“Differenziata ad Agrigento”, gli altri record secondo Gibilaro

“Differenziata ad Agrigento”, gli altri record secondo Gibilaro

Pinterest Google+

Gerlando Gibilaro
Il consigliere comunale di Agrigento, Gerlando Gibilaro, interviene a seguito della diffusione del dato secondo cui Agrigento è il primo capoluogo di provincia in Sicilia per raccolta differenziata, con una percentuale di quasi il 70%. Gibilaro afferma: “L’amministrazione comunale trionfante sul dato della differenziata dovrebbe comprendere anche altri record. Mi riferisco alle pessime condizioni igieniche e sanitarie della città (da record) a rischio della salute dei cittadini. E poi la mancanza del regolamento sulla differenziata, che ad oggi avviene senza regolamento nonostante solleciti, richieste e diffide. E si tratta di un record. E poi, altro record: strade, ponti, viadotti, gallerie, piazze, vicoli e spazi di qualsiasi natura sono discariche a cielo aperto. E poi, sono da record gli annunci del tipo: domani non si ritira l’umido, domani non si ritira la plastica, domani non si ritira il vetro, e gli agrigentini costretti ad uscire e rientrare la spazzatura in casa. E poi altri record: le file per ricevere i mastelli, la congruità della tariffa, la soppressione dello spazzamento e del discerbamento in tutta la città”.

Notizia Precendente

Il "Corleone - By Lucia Riina" adesso è solo "Corleone"

Prossima Notizia

Agrigento, discarica in area archeologica