Home»Cronaca»Depuratore di Licata senza autorizzazione, multe dalla Provincia

Depuratore di Licata senza autorizzazione, multe dalla Provincia

Pinterest Google+

Ancora multe da parte della Provincia di Agrigento alla società Girgenti Acque per impianti di depurazione non in regola. Il depuratore di Licata è privo di autorizzazione e sono stati sanzionati, in solido per 6mila euro, Girgenti Acque ed anche il Comune. Gli accertamenti sono stati compiuti dall’ufficio circondariale marittimo di Licata, che nel 2014 ha riscontrato la violazione del codice ambientale dell’impianto di depurazione in contrada Playa- Ripellino allorchè mancante di autorizzazione della Regione allo scarico essendo la precedente autorizzazione regionale scaduta.

Notizia Precendente

"Ecap", condannati Valenza e Arnese, assolto Mangiavillano

Prossima Notizia

L'avvocato Arnone assolto dall'imputazione di interruzione di pubblico servizio