Home»Cronaca»Antimafia “Icaro”, arrestato agrigentino condannato a 9 anni

Antimafia “Icaro”, arrestato agrigentino condannato a 9 anni

Pinterest Google+

Giuseppe Lo Pilato
I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento e di Palermo, nell’ambito dell’inchiesta antimafia nell’Agrigentino cosiddetta “Icaro”, hanno arrestato Giuseppe Lo Pilato, 48 anni, di Giardina Gallotti Agrigento, condannato lo scorso 31 gennaio dalla Corte d’Appello di Palermo a 9 anni di reclusione per associazione mafiosa. Lo Pilato è ristretto nel carcere “Pasquale Di Lorenzo” ad Agrigento. Il 2 dicembre del 2015 è stato il giorno dell’operazione antimafia “Icaro” della Squadra mobile di Agrigento. Sono stati arrestati 9 indagati su complessivi 34 tra Santa Margherita Belice, Montevago, Ribera, Cattolica Eraclea, Cianciana, Montallegro, Sambuca di Sicilia, Porto Empedocle, Favara e Agrigento.

Notizia Precendente

Pistolettate contro abitazione a Licata, indagini in corso

Prossima Notizia

Agrigento, riecco la Cattedrale, l'intervento degli Architetti