Home»Cronaca»Riciclaggio oro, arrestati due gioiellieri

Riciclaggio oro, arrestati due gioiellieri

Pinterest Google+

A Trapani la Guardia di Finanza e i Carabinieri hanno arrestato i gioiellieri Tommaso Geraci, 64 anni, e il figlio Antonino, 36 anni, indagati per riciclaggio e impiego di denaro, beni e utilità di provenienza illecita oltre che per false fatturazioni con conseguente evasione d’imposta. Ai due indagati, di Castelvetrano, sono stati sequestrati anche dei beni. Le indagini dei Carabinieri e dei Finanzieri, coordinati dalla Procura di Marsala, hanno svelato l’esistenza di una diffusa e penetrante attività illecita, volta al riciclaggio e al reimpiego di notevoli quantità di oro di provenienza illecita. Sono indagate anche altre 13 persone.

Notizia Precendente

Bancarotta "Latte Puccio", due arresti

Prossima Notizia

Si inasprisce la vertenza Blutec a Termini Imerese