Home»Cronaca»“Truffa alla Provincia di Agrigento”, assolta l’avvocato Anna Mongiovì

“Truffa alla Provincia di Agrigento”, assolta l’avvocato Anna Mongiovì

Pinterest Google+

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la giudice per le udienze preliminari del Tribunale, Luisa Turco, ha assolto l’avvocato Anna Mongiovì, 62 anni, dipendente della Provincia di Agrigento, imputata di truffa per essere stata, il 23 aprile del 2012, assente e in malattia retribuita alla Provincia e, lo stesso giorno, a lavoro in udienza come libera professionista. Il difensore della Mongiovì, l’avvocato Salvatore Manganello, ha dimostrato che il giorno in questione è stato il giorno libero della donna, la quale, quindi, non ha tratto alcun ingiusto profitto. L’avvocato Anna Mongiovì è stata assente diversi giorni per malattia perché reduce da un incidente stradale, e il 23 aprile del 2012 accompagnò un suo cliente in Tribunale per una causa di separazione.

Notizia Precendente

Agrigento, una condanna per bancarotta

Prossima Notizia

Agrigento, intorno all'Hotel Kaos senza illuminazione pubblica e con strade dissestate