Home»Flash»“Porto Empedocle discarica”, il consiglio comunale dal Prefetto

“Porto Empedocle discarica”, il consiglio comunale dal Prefetto

Pinterest Google+

Marilù Caci
A Porto Empedocle prosegue ad oltranza, già da lunedì scorso 11 febbraio, lo sciopero dei netturbini. La città è sommersa dalla spazzatura. La presidente del Consiglio comunale, Marilù Caci, insieme ai capigruppo consiliari, in ragione della grave situazione finanziaria ed igienico-sanitaria in cui versa il comune, ha chiesto un incontro urgente al Prefetto al fine di ricercare soluzioni concrete e definitive.

Notizia Precendente

Agrigento, confermata condanna di Olivieri (ex Asp) per abuso d'ufficio

Prossima Notizia

Comune Agrigento e precari, Gibilaro sollecita stabilizzazione