Home»Cronaca»Droga a Ribera e dintorni, anche a minori, arrestati due tunisini

Droga a Ribera e dintorni, anche a minori, arrestati due tunisini

Pinterest Google+

I Carabinieri della Compagnia di Sciacca e della Tenenza di Ribera hanno arrestato due uomini originari della Tunisia, domiciliati a Ribera. Si tratta di Bassir Rafik, 38 anni, e Amin Rohai, 35 anni. Sono ristretti in carcere e la Procura della Repubblica di Sciacca, che ha coordinato le indagini dell’Arma, gli contesta il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante di aver destinato l’uso della droga anche a minori. L’inchiesta ha svelato una consistente rete di spaccio di hashish, cocaina ed eroina nelle piazze di Ribera e dintorni, anche verso giovanissimi e minori. L’abitazione dei due tunisini, in via Roma, nel centro cittadino di Ribera, sarebbe assurta a vero e proprio “supermarket” della droga, e nel corso della perquisizione sono state sequestrate decine di dosi. Le attività illecite avrebbero fruttato mensilmente migliaia di euro.

Notizia Precendente

Alfonso Gueli e la "Maledetta città" (video interviste)

Prossima Notizia

Sequestro area stoccaggio rifiuti a Fontanelle, l'intervento di Firetto