Home»Flash»Europee e Forza Italia: si dimettono Pogliese e Catanoso

Europee e Forza Italia: si dimettono Pogliese e Catanoso

Pinterest Google+

La presentazione della lista dei candidati alle Europee di Forza Italia nella circoscrizione Isole Sicilia e Sardegna provoca gravi conseguenze all’interno del partito. Non è stato candidato Giovanni La Via e nemmeno Basilio Catanoso, entrambi catanesi: per tale ragione è fuoriuscito da Forza Italia il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, che afferma: “Lascio ogni incarico da Forza Italia, partito in cui, insieme a tanti amici e amministratori, non ci riconosciamo più. Assieme abbiamo assunto il comune impegno di lavorare per poterci finalmente riappropriare dei valori della nostra identità e della cultura della destra politica, che in Forza Italia non hanno più alcuna possibilità di potersi esprimere”. Anche l’ex parlamentare Basilio Catanoso si è dimesso da Forza Italia, e afferma: “Rassegno le mie dimissioni da vice coordinatore regionale e da Forza Italia. Come avevo già capito a inizio marzo, quando ho comunicato che non vi erano le condizioni per una mia candidatura in Forza Italia alle Europee, oggi ribadisco che quella mia scelta si è rivelata lungimirante. Forza Italia non è più in grado di esprimere una linea politica chiara e sicura, in linea con la costituzione del Pdl nel 2008 e con l’obiettivo di una grande forza del centrodestra italiano”.

Notizia Precendente

La Procura di Palermo indaga per corruzione il sottosegretario Siri

Prossima Notizia

Il Liceo Politi a Roma, visita anche alla Camera dei Deputati