Home»Flash»Casinò online in Italia: i dati relativi al 2019 indicano le preferenze degli utenti

Casinò online in Italia: i dati relativi al 2019 indicano le preferenze degli utenti

Pinterest Google+

La pubblicazione dei dati relativi al mese di aprile 2019, per il settore del gioco online, ci mostra per la prima volta in questi anni un dettaglio importante e per niente da trascurare e sottovalutare. A parte il buon momento per il comparto dei casinò online legali, nel nostro Paese e più in generale a carattere internazionale, rispetto ad altre attrattive come il poker cash o quello da torneo, in leggera ma costante flessione ormai da più di 18 mesi, bisogna sottolineare questo dato che proviene dall’utilizzo di smartphone e tablet. Più del 66% del traffico, durante questo inizio del 2019 è arrivato direttamente da quel tipo di utente che utilizza esclusivamente i dispositivi mobili, per connettersi e per giocare.

Come in una delle puntate della serie tv di culto, Black Mirror, la tecnologia avanza e con essa si adeguano o seguono il trend anche i gestori e i produttori di gioco online, sia esso legato al discorso del gambling online, sia di tipo differente, come già abbondantemente dimostrato dal gaming, sempre più orientato verso questo tipo di scelta. Parliamo dunque di tutta una categoria di giochi che fa capo al circuito dei siti recensiti su portali specializzati come Casinoonlineaams.com dove abitualmente troviamo molteplici possibilità di tentare la sorte attraversoroulette, blackjack, slot digitali o baccarat. Un dato, sia chiaro, che può contenere solo quel tipo di casinò online legali nel nostro Paese, i quali vengono monitorati e gestiti dall’ente AAMS.

Che cosa cambia di fatto per i casinò, dato che gli utenti per quasi i tre quarti ha deciso di adottare questo tipo di sistema di gioco, in ottica tecnologica? E’ importante ricordare come l’Italia sia in testa a molte classifiche, per quanto concerne l’utilizzo della tecnologia digitale mobile, questo vale sia per i social network, come Instagram o Facebook, sia per controllare l’email, ma soprattutto per navigare e per giocare online.

Nonostante il trend sia del tutto positivo, visto che le piattaforme di gioco sono tutte adeguate e funzionali al gioco online tramite app o direttamente per mezzo del browser, è lecito interrogarsi su come questo tipo di tecnologia possa avere effetti sul gioco fine a sé stesso. Sono in molti a sostenere ad esempio, restando nell’ambito dei casinò online, che il poker online sia crollato, in termini di quote e di utenti, anche per via del fatto che quasi nessuno accede più da laptop o da PC fisso, dove invece fino a 10 anni fa i pokeristi trovavano il loro più funzionale mezzo e sistema di gioco.

Probabilmente si tratta solo di una casualità, visto che i gestori di casinò virtuali hanno optato già da qualche tempo per una diversificazione del prodotto, puntando maggiormente su altri giochi come appunto blackjack, baccarat o roulette varie, giochi che in pratica sono più funzionali e adatti a essere sviluppati, gestiti e giocati direttamente da smartphone. Il merito è legato poi anche alla tecnologia del 4G, la quale si presta molto a questo tipo di servizio: alzi la mano chi ha dovuto spegnere e accendere il proprio smartphone in questi ultimi mesi, visto che sempre meno ci sono quel tipo di problemi, che un tempo erano invece molto frequenti e comuni. Gli appassionati di gioco online sono poi di media, utenti molto appassionati e favorevoli alla tecnologia, questo ha svolto un ruolo fondamentale, in termini di dati percentuali, per il settore dei casinò online in Italia.

 

Notizia Precendente

Agrigento, oggi la seconda "Metropolitana pedonale urbana"

Prossima Notizia

L'Opi a Santonocito: "Grave carenza infermieri nell'Agrigentino"