Home»Cronaca»Ong, sbarchi autonomi e naufragi (video)

Ong, sbarchi autonomi e naufragi (video)

Pinterest Google+

La nave della Ong Open Arms, con 121 migranti a bordo, è ancora in mare in attesa di essere autorizzata ad approdare qualora l’Europa condivida e attui la re-distribuzione su base volontaria tra gli Stati membri. Altre Ong, come la Alan Kurdi, Sos Mediterranee ed Msf sono innanzi alla Libia pronte al soccorso. Nel frattempo 48 migranti sono giunti autonomamente a Lampedusa a bordo di una barca di legno. Ai volontari della Federazioni delle Chiese evangeliche che li hanno accolti hanno raccontato di essere in mare da due giorni dopo esser partiti dalla Libia, e che durante il viaggio alcune persone, tra cui un bambino di 5 mesi e un uomo di 30 anni, sarebbero caduti in mare. Ancora nel frattempo, un’altra barca in legno con a bordo un numero imprecisato di tunisini sono sbarcati sulla costa di Agrigento, in località Punta Bianca, dileguandosi poi a terra subito dopo l’approdo. Al momento meno di una decina sono stati intercettati e trattenuti dalle forze dell’ordine. Altri sono stati avvistati tra Zingarello e Villaggio Mosè, e sarebbero diretti alla stazione degli autobus e poi verso Catania. Ecco il video registrato dall’associazione ambientalista MareAmico, di Claudio Lombardo…

Notizia Precendente

“Lutri”, il perché della convalida dell’arresto (video)

Prossima Notizia

Fondi Europei, in Sicilia da spendere entro l'anno quasi mezzo miliardo di euro