Home»Cronaca»Rapine ad Agrigento in banca e a Canicattì a danno di un benzinaio

Rapine ad Agrigento in banca e a Canicattì a danno di un benzinaio

Pinterest Google+

Ad Agrigento, al Villaggio Mosè, lungo il viale Leonardo Sciascia, due malviventi, travisati con delle parrucche e armati con un taglierino, sono irrotti all’interno dell’agenzia della Bper, la Banca popolare Emilia Romagna, e, sotto minaccia, hanno rapinato parecchie decine di migliaia di euro. Poi la fuga. Indagini in corso.

In territorio di Canicattì, lungo la strada statale 122, due banditi, travisati e armati di pistola, hanno rapinato un distributore di carburanti della Q8. Hanno minacciato il dipendente alle pompe, e hanno arraffato poco meno di 500 euro. Indagini in corso.

Notizia Precendente

Licata, due ragazzi su uno scooter investiti da automobilista "pirata"

Prossima Notizia

Difendiamo Grottarossa