Home»Cronaca»Lampedusa: se la nave non si sposta, l’aereo non atterra

Lampedusa: se la nave non si sposta, l’aereo non atterra

Pinterest Google+

Disagi per i passeggeri del volo Palermo-Lampedusa delle ore 7:35. Nonostante i passeggeri fossero a bordo e l’aereo pronto a partire il velivolo è rimasto a lungo nella piazzola di sosta dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. La compagnia ha informato i passeggeri che la mancata partenza in orario sarebbe stata provocata dall’impossibilità di atterrare a Lampedusa a causa della nave attraccata nel porto dell’isola che avrebbe intralciato l’operazione di volo perché troppo alta rispetto allo standard. Il corridoio di discesa dell’aeroporto di Lampedusa, infatti, passa a raso sul porto e le navi troppo alte costituiscono un pericoloso intralcio per le operazioni di discesa. Il volo è poi partito intorno alle 10:30.

Notizia Precendente

Brunetto: "Il Tar ha annullato l'aumento del 30% della Tari a Campobello di Licata"

Prossima Notizia

Sicilia, Federpesca firma accordo privato a sicurezza dei pescherecci italiani