Home»Cronaca»Picchia e perseguita l’ex convivente minorenne, chiesta condanna per un palmese

Picchia e perseguita l’ex convivente minorenne, chiesta condanna per un palmese

Pinterest Google+

Il palazzo di Giustizia di Agrigento
Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione della requisitoria, la pubblico ministero, Emiliana Busto, ha chiesto la condanna a 3 anni e 6 mesi di carcere a carico di un uomo di 24 anni di Palma di Montechiaro, imputato di maltrattamenti in famiglia e stalking per avere, per anni, perseguitato e picchiato l’ex convivente, all’epoca di quanto sarebbe accaduto minorenne, tra il 2015 e l’ottobre del 2017. Il processo si svolge in abbreviato innanzi al giudice per le udienze preliminari Stefano Zammuto.

Notizia Precendente

Marco Zambuto inizia una "campagna di ascolto della città"

Prossima Notizia

Porto Empedocle, arrestato esagitato a danno dell'ex fidanzata