Home»Cronaca»A San Giovanni Gemini in abbandono la piazzetta “Vittime della mafia”

A San Giovanni Gemini in abbandono la piazzetta “Vittime della mafia”

Pinterest Google+

Il coordinatore nazionale dell’associazione “I cittadini contro le mafie e la corruzione”, Giuseppe Ciminnisi, segnala e documenta in fotografia che la piazzetta “Vittime della mafia”, luogo della memoria a San Giovanni Gemini, versa in grave stato di degrado e di abbandono, “frutto – afferma Ciminnisi – dell’incuria delle amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni, ignorando il valore della memoria, perché ciò che è successo non debba più accadere. Era il 29 settembre del 1981 – ricorda Ciminnisi – quando a San Giovanni Gemini furono uccisi mio padre, Michele Ciminnisi, e Vincenzo Romano, due vittime innocenti di una strage che aveva come obiettivo un boss mafioso. In occasione dell’anniversario, il luogo è in totale stato di abbandono. La pavimentazione divelta, gradini sconnessi, crepe nei muri. Evidentemente, il ricordo di chi ha versato il proprio sangue innocente per vile mano mafiosa, per una classe politica distratta non meritava neppure un minimo di decoro e di pulizia. La Sicilia, purtroppo, continua a essere anche questa…”.

Notizia Precendente

Prosegue il rodaggio "amichevole" della Seap Dalli Cardillo Aragona

Prossima Notizia

"Padre Pio e l'inchino che apre nuovi scenari" secondo Matteo Collura