Home»Cronaca»Ospedale Sciacca declassato, La Rocca Ruvolo: “Martedì proveremo a capire perchè”

Ospedale Sciacca declassato, La Rocca Ruvolo: “Martedì proveremo a capire perchè”

Pinterest Google+

L’ospedale “Giovanni Paolo secondo” di Sciacca, nella nuova Rete ospedaliera siciliana, non è più riconosciuto come “Stroke Unit”, Centro Ictus, di primo livello. In proposito interviene la presidente della Commissione Sanità all’Assemblea Regionale, Margherita La Rocca Ruvolo, originaria peraltro del saccense, di Montevago, e sindaca di Montevago. La Rocca Ruvolo afferma: “Condivido le preoccupazioni espresse da più parti in merito al fatto che l’ospedale di Sciacca abbia subito tale declassamento. Ho convocato martedì prossimo, 22 ottobre, la Commissione tecnica regionale rete Stroke che ha elaborato i Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali, per comprendere quali siano le valutazioni tecniche che hanno portato ad eliminare dall’ospedale di Sciacca la Stroke di primo livello. Peraltro l’ospedale di Sciacca è dotato di una neuro-riabiltazione e di una radiologia 24 ore su 24. Auspico che i commissari possano rivedere la loro decisione dopo una più approfondita valutazione. Sono fiduciosa che si possa rimediare”.

Notizia Precendente

I Volontari di Strada inaugurano la nuova sede a Villaseta

Prossima Notizia

A Siculiana chiuso il centro d'accoglienza per migranti a "Villa Sikania"