Home»Cronaca»Traffico internazionale di droga all’ombra di Messina Denaro, tre arresti

Traffico internazionale di droga all’ombra di Messina Denaro, tre arresti

Pinterest Google+

I Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani, e la Guardia di Finanza del Gico di Palermo, hanno arrestato tre indagati di Campobello di Mazara nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Palermo su un’associazione a delinquere impegnata nel traffico internazionale di sostanze stupefacenti all’ombra di Cosa Nostra e del latitante Matteo Messina Denaro. Gli arrestati sono l’ex avvocato Antonio Messina, 73 anni, ai domiciliari per ragioni d’età, e poi, in carcere, Giacomo Tamburello, 59 anni, e Nicolò Mistretta, 64 anni. Secondo gli inquirenti avrebbero importato ingenti quantità di hashish sulla rotta Marocco-Spagna-Italia. Nicolò Mistretta dallo scorso aprile ha percepito il reddito di cittadinanza, con 500 euro al mese.

Notizia Precendente

Franco Gangemi nuovo segretario provinciale della Cgil Spi di Agrigento

Prossima Notizia

All'Ars costituito e presentato il gruppo di "Italia Viva" di Matteo Renzi