Home»Cronaca»Scala dei Turchi, ordinanza divieto accesso parte lato ovest

Scala dei Turchi, ordinanza divieto accesso parte lato ovest

Pinterest Google+

Il sindaco di Realmonte, Calogero Zicari, ha firmato un’ordinanza che vieta l’accesso al lato ovest della Scala dei Turchi a seguito dei cedimenti segnalati dall’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento. Lo stesso Zicari afferma: “Nei giorni scorsi, a causa delle forti precipitazioni avvenute nel mese di novembre e dell’azione degli agenti esogeni (vento, acqua, sbalzi termici e altro) che in maniera del tutto naturale agiscono sul paesaggio, specie nelle aree più esposte, è avvenuto alla Scala dei turchi il crollo di modeste quantità di detriti e rocce. Tale fenomeno ha interessato soltanto una parte limitata della zona ovest della falesia, dove già il camminamento era abbastanza stretto. Ad ogni modo il Comune, dopo un’attenta valutazione, al fine di scongiurare pericoli per la pubblica incolumità, ha deciso di interdire un breve tratto della falesia. Ciò non limita la fruizione del bene che rimane, quasi nella sua interezza, libero da interdizioni. Ribadisco che le cause del fenomeno sono del tutto naturali e che quell’area, negli ultimi 50 anni, non è stata interessata da fenomeni di cementificazione o di deviazione delle acque piovane”.

In proposito oggi al Videogiornale di Teleacras è in onda un’intervista al coordinatore MareAmico, Claudio Lombardo.

Notizia Precendente

Festa popolare natalizia "Ceci & Vin Brulè" ad Aragona

Prossima Notizia

Asp e Ordine Medici Agrigento per i corretti stili di vita