Home»Cronaca»L’editore Sellerio dona oltre 400 libri a Porto Empedocle

L’editore Sellerio dona oltre 400 libri a Porto Empedocle

Pinterest Google+

Conigliaro, Carmina e Sellerio
L’editore Antonio Sellerio ha donato alla città di Porto Empedocle 438 libri, destinati alla biblioteca e a due scuole, tra cui una frequentata da Andrea Camilleri e da Luigi Pirandello. Tra le opere donate vi sono, in triplice copia, circa 50 testi scritti da Camilleri e altre opere scelte dall’assessore alla Cultura Calogero Conigliaro, promotore dell’iniziativa. Lo stesso Conigliaro spiega: “L’intenzione è quella di creare un parco letterario, e questo rappresenta soltanto il primo passo. Ci stiamo già adoperando per creare percorsi turistici che mostrino i luoghi dell’autore empedoclino. L’obiettivo è far riscoprire la vera Vigàta dei libri di Andrea Camilleri, che non si trova nel Ragusano ma a Porto Empedocle”. E la sindaca Carmina afferma: “Questi volumi sono per noi un dono importante, nel ricordo di un grande della letteratura che con i suoi racconti ha fatto conoscere e vivere la nostra terra e l’umanità del nostro popolo. Vogliamo adesso lavorare e collaborare con tutti i soggetti interessati allo sviluppo della cultura e del turismo letterario, che siano privati o pubblici, per far conoscere i luoghi che furono tanto cari ad Andrea Camilleri. Il progetto turistico è stato già finanziato con i fondi dei Gal Sicani: l’obiettivo è creare un percorso storico letterario nella cittadina, attraverso la collaborazione della Pro Loco e delle diverse associazioni del territorio”.

Notizia Precendente

Schianto all'alba, morti due giovani a Siracusa

Prossima Notizia

Teleacras, il sindaco Firetto ospite di Tema (video)