Home»Senza categoria»Montallegro, i fratelli Manzone denunciano il Comandante dei Vigili Urbani

Montallegro, i fratelli Manzone denunciano il Comandante dei Vigili Urbani

Pinterest Google+

A Montallegro, in provincia di Agrigento, i fratelli Giuseppe, Leonardo e Antonio Manzone sono proprietari fin dal secolo scorso di un terreno a Bovo Marina adibito a parcheggio durante la stagione estiva, oggetto di sequestro durante la scorsa estate, e poi restituito ai fratelli Manzone con provvedimento del Tribunale del Riesame confermato dalla Cassazione. A seguito di ciò i fratelli Manzone hanno presentato una denuncia-querela alla Procura ed ai Carabinieri contro il comandante della Polizia Municipale di Montallegro. Nella denuncia, i fratelli Manzone invitano Procura e Carabinieri a riscontrare se il comandante della Polizia municipale, che ha condotto le indagini preliminari su delega della Procura di Agrigento, nelle diverse informative presentate abbia formulato delle accuse gratuite e offensive, prive di alcun fondamento giuridico, e se, di conseguenza, abbia leso l’immagine dei fratelli Manzone, che commentano: “Abbiamo fiducia nella magistratura e siamo certi che la verità stia venendo fuori. Ci confortano, in questo frangente, le decisioni del tribunale del Riesame ed, in parte, anche quella della Corte di Cassazione che ci hanno dato ragione”.

Notizia Precendente

Giovedì Pippo Franco al teatro Pirandello con "Che fine ha fatto l'uomo?"

Prossima Notizia

Alla Provincia di Agrigento si riunisce la Consulta per i servizi agli studenti disabili