Home»Cronaca»Ad Agrigento le telecamere “antidroga” nelle scuole

Ad Agrigento le telecamere “antidroga” nelle scuole

Pinterest Google+

L’Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco, Lillo Firetto, ha impegnato 17mila euro per il montaggio delle telecamere di video-sorveglianza all’interno degli istituti scolastici della città. Le opere sono state affidate all’impresa “Tp servizi”. Più volte, nel corso dei sopralluoghi di Polizia e Carabinieri, è emerso che all’interno e all’esterno delle scuole circolano hashish e marijuana. Le telecamere dovrebbero dunque rappresentare un deterrente a tale fenomeno. La giunta Firetto lo scorso maggio ha approvato il progetto “Scuole sicure”, adesso concretizzato.

Notizia Precendente

A Sciacca al reparto Ostetricia e Ginecologia superata la "soglia dei parti"

Prossima Notizia

Si è dimesso il vice sindaco di Racalmuto