Home»Cronaca»Incidente sul lavoro, morto 21enne, la rabbia dei sindacati

Incidente sul lavoro, morto 21enne, la rabbia dei sindacati

Pinterest Google+

A Custonaci, in provincia di Trapani, un giovane di 21 anni, Giovanni Biondo, intento a potare un albero in un giardino privato, è morto cadendo dalla scala. I sindacati insorgono. La Cgil locale, con Giovanni Di Dia, commenta: “Questo nuovo anno si apre con l’ennesima tragedia avvenuta sul lavoro che colpisce un lavoratore di soli 21 anni, che probabilmente stava svolgendo attività occasionale senza il rispetto delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Questa tragedia dimostra, ancora una volta, che i nostri giovani, pur di lavorare nella loro terra, sottostanno a un lavoro troppo spesso precario e, talvolta, anche privo di regole. Rinnoviamo la richiesta di maggiori controlli ispettivi nei luoghi di lavoro a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori e a garanzia del rispetto dei diritti e delle norme”.

Notizia Precendente

Incidente autonomo, morto un 41enne nel Catanese

Prossima Notizia

Il 27° anniversario della morte di Beppe Alfano. Lo sfogo della figlia