Home»Cronaca»E’ morto l’imprenditore Francesco Averna

E’ morto l’imprenditore Francesco Averna

Pinterest Google+

E’ morto Francesco Claudio Averna, ex presidente dell’omonima società produttrice del noto amaro. L’imprenditore, 66 anni, è stato ricoverato a Milano all’Istituto Tumori. Averna è stato insignito nel 2012 dal Quirinale dell’onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica Italiana. Ha gestito la società insieme al cugino Francesco Rosario fino al 2014. Nel giugno del 2014 l’intero gruppo Averna fu venduto dalla famiglia, giunta alla quinta generazione, al gruppo concorrente Campari per la cifra di 103 milioni di euro. I funerali saranno celebrati lunedì a Caltanissetta. L’amaro Averna è ancora oggi il più venduto in Italia e uno dei liquori italiani più conosciuti e apprezzati nel mondo. La storia della famiglia Averna e del suo famoso amaro nasce con la donazione al capostipite Salvatore Averna nel 1859 da parte di un frate cappuccino in punto di morte, fra Girolamo, in segno di riconoscenza per le sue opere di benefattore, di una antica pergamena sulla quale era scritta la ricetta segreta di un elisir di decine di erbe, radici e agrumi provenienti da tutto il mondo che, pur essendo definito “amaro”, è buono e possiede doti toniche e terapeutiche che i cappuccini del convento nisseno erano soliti preparare da tempo immemorabile come miracoloso rimedio per le febbri malariche, il catarro intestinale e i disturbi della digestione.

Notizia Precendente

Sequestrate tre navi della "Caronte & Tourist" e 3,5 milioni di contributi ottenuti

Prossima Notizia

Siragusa: "Chiedo perdono alla famiglia dell'avvocato Fragalà"