Home»Cronaca»Soccorso in mare, rinnovata intesa tra Capitaneria e Croce Rossa

Soccorso in mare, rinnovata intesa tra Capitaneria e Croce Rossa

Pinterest Google+

Vita e Fusco
Come in ambito nazionale, è stato rinnovato il protocollo d’intesa tra la Capitaneria di Porto Empedocle e il Comitato provinciale di Agrigento della Croce Rossa Italiana, firmato rispettivamente dal comandante Gennaro Fusco e dal presidente Angelo Vita. Il Protocollo d’intesa prevede che, nel periodo estivo, il personale della Croce Rossa Italiana intervenga a bordo della motovedetta S.A.R. – adibita al soccorso e salvataggio in mare, in servizio 24 ore su 24 – ovvero a bordo del mezzo nautico della Croce Rossa eventualmente disponibile, in operazione congiunta con l’unità navale della Guardia Costiera, in attività di soccorso della vita umana in mare. La Croce Rossa Italiana e la Guardia Costiera potranno scambiare le proprie competenze professionali, svolgendo corsi di addestramento al personale dell’altro ente, allo scopo di migliorare il livello di formazione degli equipaggi e degli operatori.

Notizia Precendente

Ad Agrigento dal 20 al 22 febbraio il Treno Verde di Legambiente (video intervista)

Prossima Notizia

Protocollo d'intesa tra Lega nazionale dilettanti e Anioc