Home»Cronaca»I migranti “Sea Watch” sbarcati a Messina sono in quarantena in una casema

I migranti “Sea Watch” sbarcati a Messina sono in quarantena in una casema

Pinterest Google+


La nave della ong umanitaria tedesca “Sea Watch” è giunta a Messina. Per precauzione, a fronte dell’emergenza coronavirus, i 194 migranti saranno in quarantena non a bordo della nave, come ha chiesto il presidente della Regione, Nello Musumeci, ma nella caserma Gasparro. L’equipaggio della ong sarà invece in quarantena a bordo. Al molo Norimberga le misure di sicurezza sono state più rigide, tra mascherine e tute per gli operatori.

Notizia Precendente

Coronavirus, Musumeci invoca "controlli minimi all'accesso in Sicilia"

Prossima Notizia

Omicidio di stampo mafioso a Belmonte Mezzagno