Home»Cronaca»Alta tensione al Pronto Soccorso dell’ospedale di Agrigento, 4 feriti dopo una lite

Alta tensione al Pronto Soccorso dell’ospedale di Agrigento, 4 feriti dopo una lite

Pinterest Google+

Il Pronto Soccorso dell’ospedale di Agrigento si conferma trincea dove nervosismo, ansia, maleducazione e spesso cattive maniere innescano liti e risse. L’ultimo caso alcune ore fa. Non soddisfatto dal trattamento riservato alla madre, dopo ore di attesa per essere sottoposta ad una visita medica, un racalmutese è andato in escandescenze innescando un parapiglia. Quattro persone (un giovane, due infermieri e una guardia giurata) sono rimaste lievemente ferite. Provvidenziale e tempestivo l’intervento dei carabinieri che hanno ripristinato la calma.
Protagonista un giovane residente a Racalmuto, che dopo le proteste, per la lunga attesa, dalle parole sarebbe passato alle vie di fatto, litigando con due infermieri e una guardia giurata.
Immediata è partita la segnalazione al numero unico di emergenza del 112. I carabinieri giunti al presidio ospedaliero di contrada “Consolida” hanno prima riportato la calma e poi hanno raccolto i racconti delle persone coinvolte, per accertare i motivi che avevano scatenato il caos. Un parapiglia che sarebbe scoppiato per la lunga attesa, l’ansia e il nervosismo per una visita alla quale avrebbe dovuto essere sottoposta la donna, che stava male, che protestava per “l’infinita attesa” e recriminava l’intervento di medici e infermieri. Si procede a querela di parte. I vertici del “San Giovanni di Dio” relazioneranno, verosimilmente nelle prossime ore, sull’accaduto alla direzione sanitaria dell’Asp.

Notizia Precendente

San Calogero nel santuario chiuso? Arriva la mini processione dei bimbi non autorizzata...

Prossima Notizia

Tentato omicidio a Porto Empedocle, Filippazzo resta in carcere