Home»Cronaca»Marittimo pugliese grave a Caltanissetta, soccorso in mare dalla Capitaneria

Marittimo pugliese grave a Caltanissetta, soccorso in mare dalla Capitaneria

Pinterest Google+

Grave incidente sul lavoro a bordo di un peschereccio pugliese al largo di Porto Empedocle. Un marittimo 58enne di Mola di Bari è stato soccorso stanotte da un elicottero della Guardia costiera che ha trasferito il ferito all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. L’uomo, in gravi condizioni, è stato ricoverato in Neurochirurgia. A coordinare il soccorso, avvenuto a circa 20 miglia dalla costa di Porto Empedocle, è stata la direzione marittima di Palermo con a capo il contrammiraglio Roberto Isidori.
Il peschereccio pugliese era intento, con tanto di gabbie, nella pesca dei tonni. All’improvviso, mentre il marittimo era al lavoro, il gravissimo incidente. E’ stato subito lanciato l’allarme e verso il peschereccio si è diretta la motovedetta classe 800, la Cp 890, della Capitaneria di Porto Empedocle. C’era mare forza 5 ed era necessario, trovandosi il peschereccio a circa 20 miglia dalla costa di Porto Empedocle, del tempo per arrivare a destinazione. S’è messo in moto, quindi, per garantire il tempestivo soccorso, l’elicottero della Guardia costiera che ha caricato il 58enne ferito e l’ha trasportato all’ospedale di Caltanissetta.
L’equipaggio del peschereccio pugliese è stato assistito anche dal Cirm (centro internazionale radiomedico). La direzione marittima di Palermo ha chiesto ed ottenuto l’invio sul posto, a 20 miglia circa dalla costa Empedoclina, di un elicottero del comando di Catania. Elicottero della Guardia costiera che nonostante il mare forza 5 e le forti raffiche di vento è riuscito a garantire il soccorso del marittimo. Il quadro clinico del marittimo, che avrebbe riportato gravi lesioni alla testa, è molto delicato. La prognosi è riservata.

Notizia Precendente

Rapina a distributore carburanti a Canicattì, bottino da 2 mila euro

Prossima Notizia

Movìda a San Leone, altro sabato sera degno del Bronx