Home»Cronaca»Due donne truffano e rapinano un anziano a Sciacca con la scusa del Covid 19

Due donne truffano e rapinano un anziano a Sciacca con la scusa del Covid 19

Pinterest Google+

Vergognosa truffa ai danni di un anziano nel cuore di Sciacca. Indossando le mascherine e parlando del Coronavirus, si sono fatte aprire la porta con la scusa di dovere consegnare prodotti sanitari, per conto di una farmacia, e sono riuscite ad entrare all’interno dell’abitazione di un ottantenne. Due donne hanno convinto l’anziano a consegnare loro 800 euro in contanti, e il libretto postale. Poi si sono allontanate velocemente. E’ successo a Sciacca. Il pensionato quando ha capito di essere stato truffato e derubato, ha chiamato il numero unico d’emergenza. Sul posto i poliziotti del locale Commissariato, i quali, hanno raccolto il racconto della vittima, ed hanno avviato le indagini e le ricerche. Indagini in corso.

Notizia Precendente

Ennesimo tentativo di fuga di migranti dall'ex Villa Sikania di Siculiana, feriti altri due poliziotti

Prossima Notizia

Elezioni amministrative, Peppe Zambito candidato sindaco a Siculiana