Posts Tagged

boss

Due assolti e undici condannati al secondo processo d’Appello, dopo il rinvio dalla Cassazione, nell’ambito dell’inchiesta antimafia nell’agrigentino “Nuova Cupola”.

La Cassazione conferma la sentenza d’Appello al processo “Ouster” per estorsioni aggravate da mafia a Licata. I dettagli.

La Cassazione conferma la sentenza di condanna: arrestato l’empedoclino Salvatore Romeo per scontare la pena nell’ambito dell’inchiesta “Dna”.

Il Procuratore Generale di Palermo, Roberto Scarpinato, ascoltato in Commissione antimafia: “Un’entità superiore contigua alla mafia in Sicilia”.

Ad Altofonte, in provincia di Palermo, la Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Tributaria ha confiscato una società edile che opera nel settore degli scavi e delle costruzioni, del valore di circa 4 milioni e 500mila euro, e che è ritenuta riconducibile ad Andrea Di Matteo. Il provvedimento è …

La Cassazione ha annullato la sentenza di condanna a 6 anni di reclusione per associazione mafiosa, inflitta in Appello dopo un rinvio dalla Cassazione, e ha restituito la libertà a Salvatore Romeo, 57 anni, di Porto Empedocle, inquisito nell’ambito dell’inchiesta antimafia cosiddetta “Dna”. Romeo è stato accusato di essere stato …

Al più presto i beni confiscati tra Canicattì e Naro, riconducibili al boss già capo provincia di Cosa nostra agrigentina, Giuseppe Falsone, e ad altre famiglie mafiose della zona, saranno assegnati. E’stata costituita un’apposita Commissione di valutazione delle istanze di assegnazione, con decreto del presidente del Consorzio “Legalità e sviluppo” …

Altro “bombardamento chirurgico” sul patrimonio ritenuto riconducibile al boss latitante Matteo Messina Denaro ed alla famiglia mafiosa di Campobello di Mazara. I Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani hanno proceduto alla confisca dei beni, per un valore complessivo di circa 13 milioni di euro, a carico degli …

Alcuni giorni addietro, Totò Riina ha risposto sì alla domanda se avesse voluto rispondere ai giudici impegnati in Corte d’Assise a Palermo al processo sulla presunta trattativa tra Stato e mafia all’epoca delle stragi. Ebbene, oggi, giorno dell’udienza, Riina è stato di avviso contrario, e ha revocato il consenso ad …

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Eugenio Longo, il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare e ha scarcerato Filippo Migliore, 47 anni, di Cammarata, imprenditore, arrestato lo scorso 21 gennaio dalla Guardia di Finanza e dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro e Reggio Calabria nell’ambito di un’inchiesta …